COD. 58 - Ricerca e Innovazione per lo sviluppo di opere di ingegneria in sotterraneo - 29 feb

CFP: 6

Iscrizioni terminate

Orario Inizio: 29-02-2024
Ora: 09:00
Durata: 7.30 Ore
Luogo Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale - Sala del Chiostro, Via Eudossiana 18, 00184, Roma, RM
Abstract

L’impegno collettivo verso il raggiungimento nel 2030 degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile impone l’obbligo di accelerare l’adozione di soluzioni efficaci e sostenibili a tutte le maggiori sfide globali. La realizzazione di grandi opere di ingegneria sempre più efficienti e diffuse è chiaramente uno degli elementi a garanzia di uno sviluppo socio economico sostenibile ma anche a protezione del territorio sempre più frequentemente soggetto agli effetti dei cambiamenti meteo-climatici in corso. Lo spazio in sotterraneo può contribuire in maniera significativa a superare le sfide che si stanno affrontando riguardo ai temi sopra accennati, fornendo possibilità di sviluppo sostenibile di un'area urbana, diminuire la pressione sull'ambiente di superficie e garantire adeguato sviluppo delle fondamentali reti infrastrutturali per il trasporto di persone, acqua, energia e merci. Non considerare il contributo dello spazio sotterraneo è intrinsecamente non sostenibile, così come utilizzarlo senza adeguata visione, conoscenza e pianificazione. Appare quindi necessario elaborare un integrato e multi - disciplinare approccio all'uso dello spazio sotterraneo se si vuole utilizzarlo in maniera ottimale per la risoluzione dei problemi delle attuali generazioni e preservare le sue potenzialità per le generazioni future. In questo contesto è importante mantenere alta l’attenzione sul ruolo della Ricerca e dell’innovazione come mezzo per ideare e validare tecnologie, materiali e soluzioni innovative in grado di migliorare la qualità, la sicurezza e la sostenibilità delle grandi opere di ingegneria riducendone gli impatti sul territorio e sull’ambiente. Nella prestigiosa cornice storica della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma “La Sapienza” – San Pietro in Vincoli, si terrà la seconda edizione del Convegno “Ricerca e Innovazione per lo sviluppo di opere di ingegneria in sotterraneo” organizzato dalla Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale della Sapienza, dall’Ordine degli Ingegneri di Roma e da GEEG startup innovativa di Sapienza. La giornata si propone come momento di confronto e condivisione tra tutti gli attori principali sul panorama italiano e internazionale: le grandi committenze, le società di ingegneria, i Contractors, i centri di Ricerca e le Università e le Associazioni culturali di riferimento. La condivisione di nuove soluzioni progettuali e realizzative, nuove tecnologie e materiali sarà la chiave per una riflessione più consapevole legata alle prospettive di sviluppo e innovazione socio-economico-ambientale del nostro lavoro oggi e nel futuro.

Programma

Ore 09:00 - 09:30

Registrazione dei partecipanti

Ore 9.30 - 9.45

Apertura dei lavori, saluti introduttivi

Ing. Massimo Cerri

Presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma

Ing. Maria Elena D'Effremo

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma

Prof. Ing. Sebastiano Rampello

Facoltà di Ingegneria / Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica - AGI

Prof. Ing. Salvatore Miliziano

Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica – GEEG

Ing. Renato Casale

Società Italiana Gallerie, SIG

Dott. Ing. Alfredo Martini

Associazione Infrastrutture sostenibili, AIS

Dott. Paolo Trombetti
Presidente Italian Association of Trenchless Technologies, IATT

Moderatore Dr. Ing. Diego Sebastiani

Sessione I

Ore 9.45 – 10:10

Nuove tecnologie e innovazioni nello scavo meccanizzato, un salto generazionale necessario per realizzare in tempi brevi e in sicurezza le tante gallerie delle nuove linee ferroviarie Italiane.

Ing. R. Grandori

Webuild

Ore 10.10 – 10:35

Titolo presentazione da confermare

Ing. D. Putzu, Ing. S. Padulosi

Italferr

Ore 10.35 – 11:00

Scavi Sotterranei in contesti complessi: Strategie per la definizione dei KPI e del Circuito Slurry nelle TBMs Hydroshield

Ing. F. Maltese, Ing. A. Magliocchetti

Tecne – Società del Gruppo Autostrade per l’Italia

Coffee break: 11.00 – 11.20

Ore 11.20 - 11.45

La stazione Venezia della Metropolitana di Roma Linea C, i principali aspetti progettuali e costruttivi

 Ing. E. Romani, Ing. V. Foti

Metro C

Ore 11.45 - 12.10

Nuovo tronco superiore dell’acquedotto del Peschiera - modello fisico del sistema di dissipazione di Salisano

Geol. S. Tosti - Ing. M. Botticelli
ACEA Infrastructure

Ore 12.10 - 12.35

La sfida della Linea Adriatica e l'innovazione in ambito Trenchless

Ing. T. Cantamesse, Ing. F. Ferrari

SNAM

Ore 12:35 - 12:45

Tesi di Laurea

Studente selezionato da Comitato Organizzatore

Ore 12:45 - 13:00 Q&A, conclusioni, chiusura lavori

Pausa pranzo: 13.00 – 14.30

Sessione II

Ore 14.30 -14.55

La circonvallazione stradale nord-ovest di Merano. Infrastruttura sotterranea in area urbana. Soluzioni efficaci ed efficienti per il secondo lotto

Ing. E. M. Pizzarotti

ProIter

Ore 14.55 – 15:20

AXEL (Autonomous Exploration Electrified Vehicle), l’« esploratore » telecomandato del cunicolo geognostico della Maddalena

Ing. L. Brino

TELT

Ore 15.20 -15:45

La Galleria di Base del Brennero: dalla Progettazione al Tunnel Information Modeling

Ing. A. Voza, Ing. G. Venditti, Ing. D. Marini

BBT

Ore 15.45 -16.10

La transizione verso la Green Intelligence per l’Asset Management

Ing. F. Foria, Ing. F. Panico

ETS Engineering

Coffee break: 16.00 -16.20

Ore 16.20 -16.45

Titolo presentazione da confermare

K. G. Pini, G. Faini

Digitalnology / CP Technology

Ore 16.45 -17.10

Titolo presentazione da confermare

 Ing. R. Savi

ASE s.r.l. – Advanced Slope Engineering

Ore 17.10 - 17.25

Il contributo degli Young Member della Società Italiana Gallerie nello sviluppo delle opere in sotterraneo

Ing. A. Viglione, Ing. E. Consoli

Young Member Società Italiana Gallerie

Ore 17.25 - 17.30

Canile Green: un modello positivo per gli animali, le persone e la promozione della biodiversità urbana

G.Angelini, A. Bondar

Green Impact

Ore 17.30 - 18.00 Q&A, conclusioni, chiusura lavori

Giornate
Giorno Inizio Fine Sede Docenti
29-02-2024 09:00 18:00 Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale - Sala del Chiostro
Condizioni generali L'attestato di partecipazione all’evento, che sarà conseguito previo controllo della partecipazione a tutta la durata dello stesso, potrà essere scaricato dagli Ingegneri dalla piattaforma www.mying.it nei giorni successivi allo svolgimento dell’evento medesimo e dovrà essere custodito dal discente ai sensi dell’art. 10 del Regolamento per l’Aggiornamento delle Competenze Professionali. Per gli altri partecipanti l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma e la Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma rilasceranno l’attestato di partecipazione.