Visualizza lista
Visualizza calendario

marzo 2024

ven 1

COD. 84 - Il nodo ferroviario di Roma: problematiche e prospettive

sab 2
dom 3
lun 4

COD. 74 - Ciclo di 2 seminari di aggiornamento per Coordinatori Cantieri ed RSPP - Modulo I - Ed. 14

COD. 44 - Metti in CANTIERE … la tua ENERGIA ⚡2° STEP - LAB⚡

mar 5

COD. 59 - 3° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - V e VI MODULO - Ed. 13

mer 6

COD. 75 - Codice Appalti 36/2023 – I sistemi di aggiudicazione degli appalti pubblici

COD. 70 - Introduzione ai mercati e agli strumenti finanziari - Ciclo di seminari “Analisi tecnica e psicologia nei Mercati finanziari” (1/4)

COD. 60 - Gli spazi confinati e gli ambienti con sospetto di inquinamento nei cantieri edili e/o di genio civile, attuazione del DPR n.177/2011 e delle regole tecniche di settore

gio 7

COD. 76 - Roma Capitale. Riqualificazione della pavimentazione stradale: monitoraggio, analisi del degrado e programmi d’intervento

COD. 61 - Sicurezza in cantiere: Le macchine nei cantieri temporanei o mobili, montaggio uso e smontaggio di PLE, ponti mobili, ponti sospesi, gru a torre…

COD. 18 - Intelligenza Artificiale: Interfaccia Uomo-Macchina e IA - Ciclo di Workshops sull’Intelligenza Artificiale - 6

ven 8
sab 9

COD. 77 - Ciclo di 2 seminari di aggiornamento per Coordinatori Cantieri ed RSPP - Modulo I - Ed. 15

dom 10
lun 11
mar 12

COD. 62 - 3° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - V e VI MODULO - Ed. 14

mer 13
gio 14

COD. 78 - Sistemi di rinforzo e consolidamento strutturale degli edifici esistenti mediante materiali compositi e calcestruzzi strutturali leggeri

COD. 71 - La psicologia nel Trading - Ciclo di seminari "Analisi Tecnica e Psicologia nei Mercati finanziari" (2/4)

COD. 19 - Intelligenza Artificiale: Percorsi di Carriera e Sviluppo nelle Tecnologie IA - Ciclo di Workshops sull’Intelligenza Artificiale - 7

ven 15
sab 16
dom 17
lun 18
mar 19

COD. 86 - Riqualificazione Energetica e nuovi impieghi Pompe di Calore nel sistema Edificio-Impianto

COD. 63 - 3° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - V e VI MODULO - Ed. 15

COD. 51 - Ciclo di Laboratori COACH_ING – Il coaching per progettare il tuo cambiamento di carriera: visione, analisi e controllo

mer 20

COD. 85 - Impatti operativi del 40° aggiornamento della circolare 285/2013 della Banca d’Italia e regolamento DORA. Le regole per la resilienza operative digitale nel settore finanziario

COD. 64 - Edifici esistenti: indagini, valutazioni della sicurezza, modellazione ed interventi

gio 21

COD. 72 - L’Analisi Tecnica - Ciclo di seminari “Analisi Tecnica e Psicologia nei Mercati finanziari” (3/4)

COD. 65 - Esposizione ai campi elettromagnetici: valutazione del rischio nei luoghi di lavoro

COD. 20 - Intelligenza Artificiale: L'AI come assistente intelligente del professionista - Ciclo di Workshops sull’Intelligenza Artificiale - 8

ven 22
sab 23
dom 24
lun 25

COD. 68 - LEAD AUDITOR DI SISTEMI DI GESTIONE PER LA SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI SECONDO ISO/IEC 27001:2022

mar 26
mer 27
gio 28

COD. 73 - Operare con le candele - Ciclo di seminari “Analisi Tecnica e Psicologia nei Mercati finanziari” (4/4)

COD. 66 - Sicurezza in cantiere – I ponteggi nei cantieri temporanei o mobili. Problematiche e soluzioni inerenti al montaggio uso e smontaggio e alla verifica delle superfici di appoggio del ponteggio

ven 29
sab 30
dom 31

marzo 2024

1 ven

COD. 84 - Il nodo ferroviario di Roma: problematiche e prospettive

L’obiettivo del seminario è fornire un quadro conoscitivo dei programmi di sviluppo e delle problematiche del nodo ferroviario romano, di grande importanza non solo per i diversi servizi nazionali passeggeri e merci ma anche per la mobilità locale. Non verranno proposte soluzioni per le problematiche; questo sarà compito di altri tavoli.

L’introduzione al seminario si articolerà in una rapidissima carrellata sullo sviluppo del nodo nel tempo e sulle problematiche avvertite oggi, nonché in una sintesi delle prospettive di sviluppo concepite dal gestore dell’infrastruttura ferroviaria nazionale.

Le prospettive di sviluppo saranno trattate da rappresentanti di RFI. Verranno anzitutto presentati i piani di sviluppo del nodo fino al 2035, indicando le motivazioni delle scelte fatte e le conseguenti potenzialità. Seguirà un’illustrazione della tecnologia di controllo del traffico ERTMS HD, che evidenzierà le peculiarità di tale soluzione e gli effetti attesi sulla capacità del nodo. Infine verranno presentate le caratteristiche del raddoppio della tratta Valle Aurelia – Vigna Clara, primo passo verso la chiusura dell’anello.

Il primo intervento nel campo della pianificazione riguarderà la visione dello sviluppo dei servizi passeggeri locali che ha Roma Servizi per la Mobilità. Quindi saranno esposti metodo, modellistica e assunzioni infrastrutturali utilizzati nella progettazione del PUMS della Città Metropolitana di Roma per l’assegnazione della domanda di trasporto dell’area metropolitana. Seguirà la presentazione di un quadro generale dei servizi ferroviari regionali: stato attuale, obiettivi di miglioramento, relativi vincoli tecnici e finanziari. La sessione sarà chiusa dall’esposizione dei risultati di un’analisi del notevole incremento dei residenti e della frequentazione dei treni nelle zone servite (direttamente o mediante efficaci soluzioni di adduzione) dalle linee FL1 e FL3; da tale analisi viene la conferma della necessità di una forte integrazione tra la pianificazione urbanistica e quella della mobilità.

La presentazione di importanti esempi di nodi ferroviari si articolerà nell’esame delle configurazioni e dei servizi di alcuni significativi.

Seguirà poi una tavola rotonda, mirata a un confronto di opinioni sugli aspetti relativi ai servizi ferroviari metropolitani.

Nella conclusione si cercherà di cogliere gli spunti di riflessione offerti dalle relazioni e di formulare indirizzi per successive occasioni di approfondimento.

Seminario - 4.00 Ore

4 lun

COD. 74 - Ciclo di 2 seminari di aggiornamento per Coordinatori Cantieri ed RSPP - Modulo I - Ed. 14

Il D. Lgs. 81/08 e l’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016 prevedono un aggiornamento quinquennale per le figure di Coordinatore Cantiere ed RSPP della durata complessiva di 40 ore, unico e valido per entrambe le figure.

Tale aggiornamento potrà essere svolto:

  • Per i Coordinatori Cantieri: tramite la partecipazione a corsi di aggiornamento, a seminari e convegni
  • Per gli RSPP: tramite la partecipazione a seminari e convegni per un numero di ore che non può essere superiore al 50% del totale di ore di aggiornamento complessivo, ovvero per un massimo di ore pari a 20. L’aggiornamento relativo alle restanti ore (20 ore) deve essere effettuato tramite la frequenza a corsi di aggiornamento.

Tale aggiornamento, fruibile nell’arco dell’intero quinquennio, è stato organizzato suddividendolo in moduli annui della durata di 8 ore ciascuno.

Il MODULO I, attualmente in erogazione, fa quindi parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire ai colleghi un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.

Il ciclo di 2 seminari di aggiornamento della durata complessiva di 8 ore è valido, solo ed esclusivamente, con la partecipazione per l'intera durata ad entrambi i seminari (Commissione per gli Interpelli, Interpello n. 19/2014), per:

  • Dell’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
  • Dell’aggiornamento dei RSPP per tutti i settori di attività ATECO;
  • Dell’aggiornamento dei Formatori della Sicurezza
  • Dell’aggiornamento della competenza professionale (DPR 137/2012) con il conseguimento di 20 CFP per gli ingegneri iscritti all’Ordine di Roma.

Si fa presente che non è possibile frequentare due volte lo stesso modulo e che la frequenza, ritenuta obbligatoria, sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita ad entrambi i seminari.

La frequenza sarà attestata unicamente dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita dall’aula.

L’iscrizione è obbligatoria sul sito della Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Roma.

Prenotandosi al corso si autorizza il trattamento dei dati personali (Nome, Cognome, Matricola, codice fiscale, e-mail), ai sensi dell’art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679), per le sole finalità connesse all’organizzazione ed erogazione dell’evento.

Si ricorda che gli incarichi di Coordinatore e di RSPP possono essere assunti solo nel caso in cui il previsto aggiornamento (40 ore) sia stato conseguito nel corso dei 5 anni precedenti all’assunzione dell’incarico e all’intero periodo del suo svolgimento. Pertanto, al fine di consentire a tutti i colleghi il conseguimento delle ore di aggiornamento necessarie, oltre al piano formativo quinquennale, vengono periodicamente realizzati sia dei seminari tecnici, organizzati dalle Commissioni afferenti all’Area Tematica Salute e Sicurezza sul lavoro, e sia dei Corsi di Aggiornamento tutti validi come aggiornamento ai sensi dell’ASR 7/7/2016.

Seminario - 4.00 Ore

4 lun

COD. 44 - Metti in CANTIERE … la tua ENERGIA ⚡2° STEP - LAB⚡

La Commissione “La Direzione di Cantiere” istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, il 04/03/2024 propone agli iscritti un seminario gratuito sul tema “Metti in CANTIERE la Tua ENERGIA - 2°STEP-LAB”

Nella Direzione di un Cantiere, ed anche nell’ambiente lavorativo in generale, si possono verificare eventi e dinamiche che causano un calo di efficienza e produttività con il conseguente mancato raggiungimento degli obiettivi professionali del TEAM di LAVORO.

In questo laboratorio, secondo passo di un breve percorso formativo, potrai sperimentare, attraverso esperienze e giochi di ruolo, alcune situazioni e meccanismi che possono far disperdere concentrazione ed ENERGIA.

Potrai osservare come riconoscerli e trasformarli per attingere alla tua lucidità ed alla tua calma, risorse INSOSTITUIBILI nei momenti in cui è necessario agire in maniera efficace e veloce.

Il laboratorio è rivolto a tutte le figure professionali impegnate nel mondo dell’ingegneria e del management che non necessariamente rivestano un ruolo di responsabilità, che abbiano o meno, seguito il seminario teorico precedente.

E’ un’opportunità di sperimentare con un po' di leggerezza un diverso punto di vista per tutti coloro che desiderano avere conoscenza delle dinamiche di comportamento che in un gruppo di lavoro inducono verso situazioni di stress, frustrazione e insoddisfazione che determinano inefficacia sul lavoro.

Seminario - 4.15 Ore

5 mar

COD. 59 - 3° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - V e VI MODULO - Ed. 13

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare, il corso di aggiornamento proposto dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma unitamente alla Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 3° corso di aggiornamento di Prevenzione Incendi comprende i moduli V e VI.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.

I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.

N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.

La frequenza sarà attestata unicamente dagli orari di ingresso e di uscita dall’aula.

L’iscrizione è obbligatoria sul sito della Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Roma.

Prenotandosi al corso si autorizza il trattamento dei dati personali (Nome, Cognome, Matricola, codice fiscale, e-mail), ai sensi dell’art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679), per le sole finalità connesse all’organizzazione ed erogazione dell’evento.

Corso - 8.00 Ore

6 mer

COD. 75 - Codice Appalti 36/2023 – I sistemi di aggiudicazione degli appalti pubblici

Articolato in una giornata, per confrontarsi sulle misure e rimedi alternativi alla tutela giurisdizionale da svolgersi anche in corso d’opera, così come definite nel nuovo Codice degli Appalti Pubblici in modo da fare il punto sulle incertezze operative riscontrate da professionisti, società di ingegneria, imprese e stazioni appaltanti.L’evento è stato organizzato per confrontarsi sulle misure e rimedi alternativi alla tutela giurisdizionale da svolgersi anche in corso d’opera, così come definite nel nuovo Codice degli Appalti Pubblici in modo da fare il punto sulle incertezze operative riscontrate da professionisti, società di ingegneria, imprese e stazioni appaltanti. 

Con la recente pubblicazione in G.U. del nuovo Codice degli Appalti Pubblici, il Governo, in ottemperanza a quanto precedentemente definito, anche in attuazione del PNRR, ha inteso dare un forte segnale per la semplificazione e l’accelerazione nella realizzazione delle opere pubbliche. 

Il Convegno ha come obiettivo la discussione e l’eventuale chiarimento anche al fine di segnalare le difficoltà che si potrebbero incontrare nell’applicazione delle norme per come aggiornate nella realizzazione delle opere pubbliche, con l’attuale quadro normativo ed acquisire, dagli ingegneri che operano sul campo, le loro esperienze, osservazioni e suggerimenti. 

Nel Convegno saranno trattati alcuni significativi temi riguardanti i sistemi di aggiudicazione dei lavori pubblici, i relativi adempimenti e i risvolti tecnico giuridici delle procedure previste nel D.Lgs. 36/2023. In particolare, verranno analizzati gli aspetti di:   

  • Requisiti soggettivi, qualificazione e le cause di esclusione; 

  • L’appalto e le relative procedure;  

  • Il subappalto e l’appalto integrato; 

  • Criteri di aggiudicazione e OEPV; 

  • L’affidamento diretto per i servizi di architettura e ingegneria e l’equo compenso; 

  • Quali le criticità riscontrate da parte delle Società nella partecipazione ai sistemi di affidamento 

Convegno - 4.45 Ore

6 mer

COD. 70 - Introduzione ai mercati e agli strumenti finanziari - Ciclo di seminari “Analisi tecnica e psicologia nei Mercati finanziari” (1/4)

La Commissione Ingegneria Gestionale istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone agli iscritti un ciclo di seminari con l’obiettivo di offrire una panoramica completa dei mercati finanziari, delle principali tipologie di strumenti derivati, della loro valutazione e delle loro modalità di utilizzo. Attraverso un forte approccio pratico, si intende offrire a tutti i frequentanti la possibilità di entrare nel mondo spesso ostico e oscuro dei mercati finanziari e ricevere una formazione di sicuro aiuto nelle scelte di investimento. Mediante l’esperienza di un collega ingegnere ed un economista, entrambi trader di professione, i seminari vogliono illustrare come un approccio ingegneristico alla materia finanziaria possa aiutare nello studio di sistemi complessi quali sono i mercati finanziari. Si vorrà inoltre rendere i frequentanti il più possibile autonomi nelle proprie scelte di investimento e in grado di valutare in maniera obiettiva, corretta e indipendente le proposte di investimento dell’offerta finanziaria.

Saranno presentati ed utilizzati software gratuiti per fornire a tutti i partecipanti la possibilità di mettere in pratica l’insegnamento teorico dei seminari stessi, inoltre verranno mostrati ed analizzati i mercati finanziari in tempo reale a contrattazioni aperte.

Seminario - 4.00 Ore

6 mer

COD. 60 - Gli spazi confinati e gli ambienti con sospetto di inquinamento nei cantieri edili e/o di genio civile, attuazione del DPR n.177/2011 e delle regole tecniche di settore

L’Ordine degli Ingegneri attraverso il proprio ufficio “Servizi per il Territorio” e con il coordinamento della“Commissione Sicurezza cantieri temporanei e mobili” e dell’Area “Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro”, propone un seminario di aggiornamento sulla tematicadella sicurezza negli spazi confinati e/o negli ambienti con sospetto di inquinamento presenti nei cantieri edili e/o di genio civile, attuazione del DPR n.177/2011 e delle regole tecniche di settore, prescrizioni operative, modalità di intervento (numero minimo addetti squadra operativa, attrezzature per l’esecuzione degli interventi, organizzazione del soccorso e recupero, ecc.). In tale sede, saranno analizzati vari casi concreti di programmazione ed organizzazione delle attività in tali ambienti, sovente del tutto o in parte disattese. Il seminario proposto intende dare una analisi delle figure coinvolte, del quadro formativo   riconducibile ad ognuna, e delle varie attività e responsabilità a loro attribuite in fase di progettazione, organizzazione ed esecuzione delle lavorazioni in ASIC.

È previsto uno spazio dedicato all’interazione con in partecipanti in aula, al fine di chiarire eventuali dubbi e consentire approfondimenti sulle tematiche poste.

Seminario - 4.30 Ore

7 gio

COD. 76 - Roma Capitale. Riqualificazione della pavimentazione stradale: monitoraggio, analisi del degrado e programmi d’intervento

La prima parte del Seminario prevede una tavola rotonda in cui i rappresentanti del M.I.T. e di Roma Capitale, SIMU e ANAS, ognuno per le proprie competenze, illustreranno agli ingegneri dell'Ordine il Piano 'Roma si fa Strada' che prevede il rifacimento di circa 800 km di viabilità in tutto il territorio di Roma. Nello specifico, i relatori: 

  • tracceranno un bilancio degli interventi già eseguiti; 

  • illustreranno la programmazione in essere della progettazione e dei futuri lavori, in linea con gli obiettivi 'Giubileo 2025' e 2026; 

  • presenteranno le modalità di assegnazione degli appalti/ accordi quadro e del sistema di monitoraggio e controllo dello stato di avanzamento dei lavori; 

  • illustreranno le strategie individuate per superare eventuali problematiche; 

  • descriveranno i progetti speciali quali ad esempio quelli relativi a Porta Pia e Piazza dei Cinquecento. 

La seconda parte del Seminario sarà dedicata all'Analisi e alla Valutazione del Degrado delle pavimentazioni stradali con un approfondimento sulle tecniche di monitoraggio, classificazione del degrado, progettazione con relative tipologie di intervento e management system. In questo spazio, i rappresentanti di Anas Cesano, Tecne, Università Roma ‘La Sapienza’, Roma 2 ‘Tor Vergata’ e Roma 3 condivideranno le loro esperienze in materia. 

La terza parte del Seminario sarà dedicata alle 'green roads' ed in particolare alla tematica di stretta attualità del recupero del materiale di risulta fresato per nuove costruzioni. 

Seminario - 5.45 Ore

7 gio

COD. 61 - Sicurezza in cantiere: Le macchine nei cantieri temporanei o mobili, montaggio uso e smontaggio di PLE, ponti mobili, ponti sospesi, gru a torre…

L’Ordine degli Ingegneri attraverso il proprio ufficio “Servizi per il Territorio” e con il coordinamento delle proprie Commissioni dell’Area “Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro”, propone un seminario di aggiornamento sulle tematiche della sicurezza in cantiere con particolare riferimento alle macchine ed al loro utilizzo in sicurezza.

È previsto uno spazio dedicato all’interazione con i partecipanti in aula, al fine di chiarire eventuali dubbi e consentire approfondimenti sulle tematiche poste.

Seminario - 4.30 Ore

7 gio

COD. 18 - Intelligenza Artificiale: Interfaccia Uomo-Macchina e IA - Ciclo di Workshops sull’Intelligenza Artificiale - 6

Questo corso mira a fornire ai partecipanti una comprensione delle interfacce uomo-macchina innovative, sottolineando come l'IA può migliorare l'esperienza utente e l'interazione. 

 

 

Obiettivi: 

    Esaminare le ultime tendenze nelle interfacce uomo-macchina guidate dall'IA. 

    Comprendere l'importanza dell'usabilità e dell'esperienza utente nell'IA. 

 

Benefici e Vantaggi: 

    Capacità di integrare l'IA in soluzioni di interfaccia utente. 

    Visione sul futuro dell'interazione uomo-macchina. 

    Aggiornamento sulle ultime innovazioni nel campo 

 

 

Il ciclo di incontri è composto da 8 moduli della durata di 2 ore ciascuno erogati in modalità webinar. 

Seminario - 2.00 Ore

9 sab

COD. 77 - Ciclo di 2 seminari di aggiornamento per Coordinatori Cantieri ed RSPP - Modulo I - Ed. 15

Il D. Lgs. 81/08 e l’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016 prevedono un aggiornamento quinquennale per le figure di Coordinatore Cantiere ed RSPP della durata complessiva di 40 ore, unico e valido per entrambe le figure.

Tale aggiornamento potrà essere svolto:

  • Per i Coordinatori Cantieri: tramite la partecipazione a corsi di aggiornamento, a seminari e convegni
  • Per gli RSPP: tramite la partecipazione a seminari e convegni per un numero di ore che non può essere superiore al 50% del totale di ore di aggiornamento complessivo, ovvero per un massimo di ore pari a 20. L’aggiornamento relativo alle restanti ore (20 ore) deve essere effettuato tramite la frequenza a corsi di aggiornamento.

Tale aggiornamento, fruibile nell’arco dell’intero quinquennio, è stato organizzato suddividendolo in moduli annui della durata di 8 ore ciascuno.

Il MODULO I, attualmente in erogazione, fa quindi parte di un piano di formazione quinquennale studiato per consentire ai colleghi un aggiornamento completo sugli argomenti in materia.

Il ciclo di 2 seminari di aggiornamento della durata complessiva di 8 ore è valido, solo ed esclusivamente, con la partecipazione per l'intera durata ad entrambi i seminari (Commissione per gli Interpelli, Interpello n. 19/2014), per:

  • Dell’aggiornamento dei Coordinatori in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori (CSP/CSE);
  • Dell’aggiornamento dei RSPP per tutti i settori di attività ATECO;
  • Dell’aggiornamento dei Formatori della Sicurezza
  • Dell’aggiornamento della competenza professionale (DPR 137/2012) con il conseguimento di 20 CFP per gli ingegneri iscritti all’Ordine di Roma.

Si fa presente che non è possibile frequentare due volte lo stesso modulo e che la frequenza, ritenuta obbligatoria, sarà attestata unicamente dalle firme e dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita ad entrambi i seminari.

La frequenza sarà attestata unicamente dagli orari di registrazione in ingresso ed in uscita dall’aula.

L’iscrizione è obbligatoria sul sito della Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Roma.

Prenotandosi al corso si autorizza il trattamento dei dati personali (Nome, Cognome, Matricola, codice fiscale, e-mail), ai sensi dell’art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679), per le sole finalità connesse all’organizzazione ed erogazione dell’evento.

Si ricorda che gli incarichi di Coordinatore e di RSPP possono essere assunti solo nel caso in cui il previsto aggiornamento (40 ore) sia stato conseguito nel corso dei 5 anni precedenti all’assunzione dell’incarico e all’intero periodo del suo svolgimento. Pertanto, al fine di consentire a tutti i colleghi il conseguimento delle ore di aggiornamento necessarie, oltre al piano formativo quinquennale, vengono periodicamente realizzati sia dei seminari tecnici, organizzati dalle Commissioni afferenti all’Area Tematica Salute e Sicurezza sul lavoro, e sia dei Corsi di Aggiornamento tutti validi come aggiornamento ai sensi dell’ASR 7/7/2016.

Seminario - 8.00 Ore

12 mar

COD. 62 - 3° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - V e VI MODULO - Ed. 14

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare, il corso di aggiornamento proposto dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma unitamente alla Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 3° corso di aggiornamento di Prevenzione Incendi comprende i moduli V e VI.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.

I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.

N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.

La frequenza sarà attestata unicamente dagli orari di ingresso e di uscita dall’aula.

L’iscrizione è obbligatoria sul sito della Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Roma.

Prenotandosi al corso si autorizza il trattamento dei dati personali (Nome, Cognome, Matricola, codice fiscale, e-mail), ai sensi dell’art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679), per le sole finalità connesse all’organizzazione ed erogazione dell’evento.

Corso - 8.00 Ore

14 gio

COD. 78 - Sistemi di rinforzo e consolidamento strutturale degli edifici esistenti mediante materiali compositi e calcestruzzi strutturali leggeri

La commissione Strutture tipologiche istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con Laterlite SpA, il 14/03/2024 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema “Sistemi di rinforzo e consolidamento strutturale degli edifici esistenti mediante materiali compositi e calcestruzzi strutturali leggeri” 

Il corso di formazione nasce con l’obiettivo di fornire alcune basi fondamentali, per la scelta della migliore metodologia di intervento, all’interno di edifici esistenti in muratura e calcestruzzo armato, con particolare riferimento alle soluzioni tecniche che permettono di eseguire interventi locali di rinforzo strutturale, miglioramento e adeguamento sismico. Nella prima parte del corso verranno discusse le problematiche riguardanti il consolidamento e il rinforzo strutturale degli edifici, dove il raggiungimento di un livello di sicurezza elevato è l’obiettivo principale. Saranno sollevati argomenti relativi alle tipologie di intervento e loro classificazione e l’interazione di questi interventi con l’intero sistema edilizio, si andranno ad analizzare alcuni sistemi innovativi e tecniche di intervento mediante materiali compositi, con particolare riferimento agli FRCM, FRP, CRM (i nuovi intonaci armati) ed FRC. Si farà chiarezza sul quadro normativo attuale, sulla definizione di un materiale composito, campi di applicazione sugli edifici esistenti in muratura. Nel corso della seconda parte si prenderanno in considerazione gli interventi a livello di diaframma di piano (solai) negli edifici in muratura. Si andranno a fissare alcuni punti fondamentali mediante la realtà pragmatica del cantiere con un utile approfondimento di alcune case history affrontate, oltre a esempi di stratigrafie e per garantire le varie esigenze di oggi in una ristrutturazione. L’ultima parte del corso riguarderà le modalità di intervento dove la eco-compatibilità dei materiali è fondamentale.

Seminario - 4.30 Ore

14 gio

COD. 71 - La psicologia nel Trading - Ciclo di seminari "Analisi Tecnica e Psicologia nei Mercati finanziari" (2/4)

La Commissione Ingegneria Gestionale istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone agli iscritti un ciclo di seminari con l’obiettivo di offrire una panoramica completa dei mercati finanziari, delle principali tipologie di strumenti derivati, della loro valutazione e delle loro modalità di utilizzo. Attraverso un forte approccio pratico, si intende offrire a tutti i frequentanti la possibilità di entrare nel mondo spesso ostico e oscuro dei mercati finanziari e ricevere una formazione di sicuro aiuto nelle scelte di investimento. Mediante l’esperienza di un collega ingegnere ed un economista, entrambi trader di professione, i seminari vogliono illustrare come un approccio ingegneristico alla materia finanziaria possa aiutare nello studio di sistemi complessi quali sono i mercati finanziari. Si vorrà inoltre rendere i frequentanti il più possibile autonomi nelle proprie scelte di investimento e in grado di valutare in maniera obiettiva, corretta e indipendente le proposte di investimento dell’offerta finanziaria.

Saranno presentati ed utilizzati software gratuiti per fornire a tutti i partecipanti la possibilità di mettere in pratica l’insegnamento teorico dei seminari stessi, inoltre verranno mostrati ed analizzati i mercati finanziari in tempo reale a contrattazioni aperte.

Seminario - 4.00 Ore

14 gio

COD. 19 - Intelligenza Artificiale: Percorsi di Carriera e Sviluppo nelle Tecnologie IA - Ciclo di Workshops sull’Intelligenza Artificiale - 7

Il corso offre una panoramica sulle carriere nell'IA, discutendo le competenze necessarie, le opportunità di crescita e come navigare in questo campo in rapida evoluzione. 

 

Obiettivi: 

    Identificare opportunità di carriera nell'IA. 

    Capire le competenze richieste per eccellere nel campo dell'IA. 

 

Benefici e Vantaggi: 

    Orientamento sulle carriere nell'IA. 

    Consigli su formazione e sviluppo professionale. 

    Networking con professionisti del settore. 

 

Il ciclo di incontri è composto da 8 moduli della durata di 2 ore ciascuno erogati in modalità webinar. 

Seminario - 2.00 Ore

19 mar

COD. 86 - Riqualificazione Energetica e nuovi impieghi Pompe di Calore nel sistema Edificio-Impianto

La Commissione Tematica RICOSTRUZIONI POST SISMA E RIQUALIFICAZIONE DEL SISTEMA EDIFICIO IMPIANTO istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, con il contributo incondizionato di TERMAL Sales distributore MITSUBISHI Heavy Industries, il 19/03/2024 propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito nel quale saranno illustrate e approfondite nuove tecnologie e metodologie realizzative di impianti con Pompe di Calore sia di tipo Idronico che VRF a portata variabile. Le prime utilizzate per la produzione di acqua calda sanitaria centralizzata, i sistemi VRF per la riqualificazione del sistema edificio-impianto integrato con Fotovoltaico e Batterie di Accumulo. 

Seminario - 4.30 Ore

19 mar

COD. 63 - 3° Corso di aggiornamento di prevenzione incendi in attuazione dell’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 - V e VI MODULO - Ed. 15

Il D.M. 5 agosto 2011, art. 7, stabilisce le procedure per l’aggiornamento professionale in materia di prevenzione incendi. In particolare, il corso di aggiornamento proposto dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma unitamente alla Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma è articolato in moduli di 8 ore. Questo 3° corso di aggiornamento di Prevenzione Incendi comprende i moduli V e VI.

La Frequenza è obbligatoria. Al corso sono assegnati n. 8 CFP, ai fini dell’aggiornamento delle competenze professionali ex DPR 137/2012 e successivo regolamento approvato dal Ministero della Giustizia.

I CFP saranno rilasciati unicamente con la frequenza ad almeno il 90% dell’intera durata del corso e con il superamento del test di verifica finale.

N.B. Poiché l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma dovrà gestire il data base degli aggiornamenti in materia di prevenzione incendi, gli iscritti all'Ordine di Roma che effettueranno corsi o seminari esternamente dovranno comunicare ufficialmente l’avvenuta formazione.

La frequenza sarà attestata unicamente dagli orari di ingresso e di uscita dall’aula.

L’iscrizione è obbligatoria sul sito della Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Roma.

Prenotandosi al corso si autorizza il trattamento dei dati personali (Nome, Cognome, Matricola, codice fiscale, e-mail), ai sensi dell’art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679), per le sole finalità connesse all’organizzazione ed erogazione dell’evento.

Corso - 8.00 Ore

19 mar

COD. 51 - Ciclo di Laboratori COACH_ING – Il coaching per progettare il tuo cambiamento di carriera: visione, analisi e controllo

Il ciclo di Laboratori è composto da 4 moduli della durata di 3 ore ciascuno. Il Ciclo proposto ha l’obiettivo di trasferire un metodo e un approccio di coaching strutturato, utile alla comprensione, sviluppo e crescita della “relazione” con sé e con gli altri. Tale approccio può stimolare la volontà, aumentare il livello di consapevolezza e di autostima e permettere, al contempo, lo sviluppo e l’acquisizione di nuove competenze. 
Saranno fornite le linee guida metodologiche del coaching spendibili dal/dalla professionista al fine di un consolidamento dei principali strumenti e strategie, in ambiti e contesti operativi diversi, che scandiranno il lavoro di ciascun laboratorio.
Durante i laboratori i partecipanti saranno coinvolti attivamente affinché possano essere artefici di percorsi di sviluppo che partano da loro stessi e raggiungano i loro colleghi, i gruppi di lavoro e tutto il loro network, generando comportamenti nuovi e virtuosi, nel benessere di ciascuno e della collettività.
In particolare, si lavorerà su competenze specifiche per evidenziare i saperi presenti e quelli potenziali e valutare, nei limiti delle ore a disposizione, gli strumenti per la crescita e lo sviluppo delle abilità definite in ingresso.
Per ogni competenza specifica sarà presente il contributo di profili professionali qualificati.
In particolare, il tema di ogni singolo modulo è declinato in tematiche inerenti le competenze specifiche del modulo stesso. 
Ogni singolo incontro sarà un luogo di confronto e misura della propria confidenza con ciascuna delle competenze tecniche e strategiche specifiche del modulo stesso.
La metodologia adottata in aula, attraverso l’uso del coaching, ha così l’obiettivo di stimolare, accrescere e/o consolidare la capacità di trasmissione della propria autenticità rispettando propensioni, abilità, caratteristiche e stile personali per migliorare sé stessi: dal contesto personale-individuale a quello collettivo-personale a quello professionale.
Il professionista trarrà, dal lavoro in aula, strumenti e conoscenze per focalizzare e utilizzare consapevolmente le proprie specifiche caratteristiche comunicative e comportamentali per ottenere maggior successo nella vita e nell’attività professionale.

Seminario - 3.00 Ore

20 mer

COD. 85 - Impatti operativi del 40° aggiornamento della circolare 285/2013 della Banca d’Italia e regolamento DORA. Le regole per la resilienza operative digitale nel settore finanziario

La Commissione Informatica istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in collaborazione con la Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, propone un seminario che ha lo scopo di fornire ai partecipanti un aggiornamento sulle nuove disposizioni contenute nel 40° aggiornamento della Circolare 285 relativa alle “Disposizioni di Vigilanza delle Banche” danno attuazione agli “Orientamenti sulla gestione dei rischi relativi alle tecnologie dell’informazione (ICT) e di sicurezza” emessi da EBA nel settembre 2019. Ambito di applicazione e impatto sulle banche. Ulteriore argomento trattato riguarderà DORA, acronimo di Digital Operational Resilience Act è un regolamento che si applica ai paesi membri dell’Unione Europea. È un nuovo regolamento pensato per aumentare la cybersicurezza degli istituti finanziari e dei loro partner o fornitori di terze parti. Uno dei suoi obiettivi è raggiungere un livello condiviso di resilienza operativa digitale. Il Consiglio Europeo ha adottato l’atto nel novembre 2022. Il testo è entrato in vigore a gennaio 2023 e diventerà vincolante dal gennaio 2025. Dora è applicabile a tutti gli stati membri dell’UE. 

Seminario - 3.30 Ore

20 mer

COD. 64 - Edifici esistenti: indagini, valutazioni della sicurezza, modellazione ed interventi

L’Ordine degli Ingegneri attraverso il proprio ufficio “Servizi per il Territorio” e con il coordinamento della Commissione Strutture tipologiche, propone un seminario di aggiornamento sulle tematiche legate agli edifici esistenti: indagini, valutazioni della sicurezza, modellazione ed interventi. Il seminario proposto intende dare avvio ad una analisi dei problemi, delle scelte tecniche, delle attività e responsabilità in capo al professionista connesse alla progettazione nell’ottica della realizzazione dell’intervento.

È previsto uno spazio dedicato all’interazione con in partecipanti in aula, al fine di chiarire eventuali dubbi e consentire approfondimenti sulle tematiche poste.

Seminario - 4.30 Ore

21 gio

COD. 72 - L’Analisi Tecnica - Ciclo di seminari “Analisi Tecnica e Psicologia nei Mercati finanziari” (3/4)

La Commissione Ingegneria Gestionale istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone agli iscritti un ciclo di seminari con l’obiettivo di offrire una panoramica completa dei mercati finanziari, delle principali tipologie di strumenti derivati, della loro valutazione e delle loro modalità di utilizzo. Attraverso un forte approccio pratico, si intende offrire a tutti i frequentanti la possibilità di entrare nel mondo spesso ostico e oscuro dei mercati finanziari e ricevere una formazione di sicuro aiuto nelle scelte di investimento. Mediante l’esperienza di un collega ingegnere ed un economista, entrambi trader di professione, i seminari vogliono illustrare come un approccio ingegneristico alla materia finanziaria possa aiutare nello studio di sistemi complessi quali sono i mercati finanziari. Si vorrà inoltre rendere i frequentanti il più possibile autonomi nelle proprie scelte di investimento e in grado di valutare in maniera obiettiva, corretta e indipendente le proposte di investimento dell’offerta finanziaria.

Saranno presentati ed utilizzati software gratuiti per fornire a tutti i partecipanti la possibilità di mettere in pratica l’insegnamento teorico dei seminari stessi, inoltre verranno mostrati ed analizzati i mercati finanziari in tempo reale a contrattazioni aperte.

Seminario - 4.00 Ore

21 gio

COD. 65 - Esposizione ai campi elettromagnetici: valutazione del rischio nei luoghi di lavoro

L’Ordine degli Ingegneri attraverso il proprio ufficio “Servizi per il Territorio” e con il coordinamento della Commissione Protezione civile, propone un seminario di aggiornamento sulle tematiche legateai rischi dovuti all’esposizione ai campi elettromagnetici nei luoghi di lavoro in considerazione della recente approvazione dell’emendamento al Ddl Concorrenza che consente l’innalzamento dei limiti di esposizione ai campi elettromagnetici.

È previsto uno spazio dedicato all’interazione con in partecipanti in aula, al fine di chiarire eventuali dubbi e consentire approfondimenti sulle tematiche poste.

Seminario - 4.30 Ore

21 gio

COD. 20 - Intelligenza Artificiale: L'AI come assistente intelligente del professionista - Ciclo di Workshops sull’Intelligenza Artificiale - 8

Il ciclo di incontri è composto da 8 moduli della durata di 2 ore ciascuno erogati in modalità webinar ed ha l’obiettivo di fornire una comprensione solida dei principi di base dell'intelligenza artificiale ed esplorare le tendenze emergenti e le future direzioni dell'IA. Questo corso è ideale per ingegneri e professionisti tecnici che vogliono approfondire la loro conoscenza sull'IA. Saranno trattati temi come l'apprendimento automatico, le reti neurali, e le applicazioni pratiche dell'IA in vari settori.

Seminario - 2.00 Ore

25 lun

COD. 68 - LEAD AUDITOR DI SISTEMI DI GESTIONE PER LA SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI SECONDO ISO/IEC 27001:2022

Il corso è organizzato e gestito dalla Associazione Italiana Cultura Qualità (AICQ) in collaborazione con la Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Roma per rispondere alla richiesta di formazione ed addestramento sulle metodologie di esecuzione delle verifiche ispettive secondo le norme UNI EN ISO 19011:2018 ed UNI/CEI ISO/IEC 17021:2015 applicate alla valutazione e sorveglianza di Sistemi di Gestione per la Sicurezza delle informazioni realizzati in conformità alle norme della famiglia ISO/IEC 27000.

Il corso è tenuto da docenti (professionisti, docenti universitari, dipendenti di azienda) di elevata esperienza ed in possesso della “certificazione” di valutatori professionisti iscritti al registro AICQ-SICEV, che associano quindi la competenza dei docenti AICQ all'esperienza dei Valutatori Sistemi di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni professionisti.

 

A CHI È RIVOLTO IL CORSO

•          Titolari di aziende;

•          Consulenti;

•          Security Manager

•          IT and quality manager;

•          Personale coinvolto nell’implementazione di un S.G.S.I. secondo ISO/ IEC 27001:2022

•          Professionisti dell’IT.

 

In particolare, il corso è rivolto a coloro che intendono acquisire la competenza per eseguire un audit su un SGSI e valutarne la rispondenza ai requisiti della ISO/IEC 27001:2022, sia come auditor di terza che di seconda parte (è un requisito di formazione dello schema VSSI di AICQ SICEV per la certificazione degli auditor).

 

Vi invitiamo a visualizzare la locandina per le specifiche del corso

Corso - 40.00 Ore

28 gio

COD. 73 - Operare con le candele - Ciclo di seminari “Analisi Tecnica e Psicologia nei Mercati finanziari” (4/4)

La Commissione Ingegneria Gestionale istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone agli iscritti un ciclo di seminari con l’obiettivo di offrire una panoramica completa dei mercati finanziari, delle principali tipologie di strumenti derivati, della loro valutazione e delle loro modalità di utilizzo. Attraverso un forte approccio pratico, si intende offrire a tutti i frequentanti la possibilità di entrare nel mondo spesso ostico e oscuro dei mercati finanziari e ricevere una formazione di sicuro aiuto nelle scelte di investimento. Mediante l’esperienza di un collega ingegnere ed un economista, entrambi trader di professione, i seminari vogliono illustrare come un approccio ingegneristico alla materia finanziaria possa aiutare nello studio di sistemi complessi quali sono i mercati finanziari. Si vorrà inoltre rendere i frequentanti il più possibile autonomi nelle proprie scelte di investimento e in grado di valutare in maniera obiettiva, corretta e indipendente le proposte di investimento dell’offerta finanziaria.

Saranno presentati ed utilizzati software gratuiti per fornire a tutti i partecipanti la possibilità di mettere in pratica l’insegnamento teorico dei seminari stessi, inoltre verranno mostrati ed analizzati i mercati finanziari in tempo reale a contrattazioni aperte.

Seminario - 4.00 Ore

28 gio

COD. 66 - Sicurezza in cantiere – I ponteggi nei cantieri temporanei o mobili. Problematiche e soluzioni inerenti al montaggio uso e smontaggio e alla verifica delle superfici di appoggio del ponteggio

L’Ordine degli Ingegneri attraverso il proprio ufficio “Servizi per il Territorio” e con il coordinamento delle proprie Commissioni dell’Area “Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro”, propone un seminario di aggiornamento sulle tematiche della sicurezza in cantiere con particolare riferimento alla progettazione, montaggio uso e smontaggio dei ponteggi.

È previsto uno spazio dedicato all’interazione con in partecipanti in aula, al fine di chiarire eventuali dubbi e consentire approfondimenti sulle tematiche poste.

Seminario - 4.30 Ore