COD. 185 - La sicurezza della filiera idropotabile - 28 mag

CFP: 4

In presenza

28
posti disponibili

Prezzo per iscritti: GRATUITO

Riservato agli iscritti

Orario Inizio: 28-05-2024
Ora: 14:00
Durata: 4.30 Ore
Luogo Comando Unità Forestali e Ambientali dei Carabinieri - Sala Parlamentino, Via Giosuè Carducci, 5, Roma, RM
Abstract

La Commissione Protezione Civile nell’ambito del rischio meteo-idrogeologico e idraulico istituita presso l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma propone ai propri iscritti un seminario tecnico gratuito sul tema sicurezza della filiera idropotabile.

Con la Direttiva UE 2020/2184 del 16 dicembre 2020 l'Unione Europea ha inteso modificare in modo significativo l'approccio alla questione della sicurezza della filiera idropotabile. Il criterio di gestione adottato prevede l'effettuazione di analisi di rischio per ciascuna delle fasi in cui la fornitura idropotabile si articola; analisi puntuale che viene considerata uno strumento più elastico e mirato rispetto all'osservanza di limiti di concentrazioni stabilite a priori e valide per ogni situazione. Il decreto legislativo 23 febbraio 2023 numero 18 provvede ad applicare in Italia il nuovo approccio che vede anche un significativo coinvolgimento di organi tecnico-scientifici come l'Istituto Superiore di Sanità specialmente con riferimento alle problematiche relative ai Piani di Sicurezza degli Acquedotti.

Il seminario ha come obiettivo analizzare questo nuovo approccio ad una questione così nevralgica che non potrà non vedere i tecnici specialisti in idrologia e costruzioni idrauliche come figure centrali.

Programma

Ore 14:00 – 14:10

Registrazione dei partecipanti

 

Ore 14:10 – 14.30

Saluti istituzionali e introduzione ai lavori

Ing. Massimo Cerri

Presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma

Gen. CA Andrea Rispoli

Comandante CUFA

 

Ore 14:30 – 14:45

La sicurezza idropotabile fattore di rilevanza strategica

Ing. Letizia Naraci

Presidente Commissione Protezione Civile in ambito del rischio meteo-idrogeologico e idraulico

 

Ore 14.45 – 15.15

Autorità di Bacino Distrettuale: Cabina di Regia nella Governance della Risersa idrica

Dott. Vera Corbelli

Segretario Generale dell'Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Meridionale

 

Ore 15.15 – 15.45

Il monitoraggio degli inquinanti emergenti

Dott. Giuseppe Mascolo

Direttore Istituto di Ricerca sulle Acque (IRSA)

 

Ore 15.45 – 16.15

La vulnerabilità dei sistemi di approvvigionamento idrico a eventi siccitosi

Dott. Emanuele Romano

Ricercatore Istituto di Ricerca sulle Acque (IRSA)

 

Ore 16.15 – 16.45

La risorsa idrica in Italia: problemi attuali

Prof. Francesco Napolitano

Ordinario di Costruzioni Idrauliche, Marittime ed Idrologia nella Facoltà Di Ingegneria dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza

 

Ore 16.45 – 17.15

Acque destinate al consumo umano: novità introdotte dal recente D. Lgs 18/2023, applicazioni e casi studio

Dott. Emanuele Ferretti

Istituto Superiore Sanità

 

Ore 17.15 – 17.45

Monitoraggio dati rete idrica area romana

Ing. Di Giacomo Paolo

Alpha Consult S.R.L.

 

Ore 17.45 – 18.15

Le reti idriche come infrastrutture critiche: problemi di security

Ing. Francesco Riccardo

Presidente Commissione Protezione Civile in ambito del rischio meteo-idrogeologico e idraulico

 

Ore 18.15 – 18:30

Discussione e fine lavori

 

 

Giornate
Giorno Inizio Fine Sede Docenti
28-05-2024 14:00 18:30 Comando Unità Forestali e Ambientali dei Carabinieri - Sala Parlamentino
Condizioni generali L'attestato di partecipazione all’evento, che sarà conseguito previo controllo della partecipazione a tutta la durata dello stesso, potrà essere scaricato dagli Ingegneri dalla piattaforma www.mying.it nei giorni successivi allo svolgimento dell’evento medesimo e dovrà essere custodito dal discente ai sensi dell’art. 10 del Regolamento per l’Aggiornamento delle Competenze Professionali.